Bando generale

Ultima modifica 7 giugno 2021

Aggiornamento della graduatoria definitiva di Bando generale per l'assegnazione degli alloggi di Edilizia Sociale

Ai sensi dell’art. 5 comma 5 della Legge Regionale n. 3 del 17 febbraio 2010 e s.m.i., “Norme in materia di edilizia sociale”, dei Regolamenti attuativi e della Deliberazione di Giunta Comunale n. 124 del 24/05/2021, è possibile presentare nuove domande o richiedere l’aggiornamento delle domande già presentate al Bando generale approvato con Deliberazione di Giunta Comunale n. 15 del 25/01/2018.


Chi può partecipare

Possono partecipare i cittadini residenti negli 8 Comuni appartenenti all’ambito territoriale n. 4: Alpignano, Druento, Givoletto, La Cassa, Pianezza, San Gillio, Val della Torre e Venaria Reale.

Possono altresì partecipare i cittadini emigrati e iscritti all’Anagrafe degli Italiani Residenti all’Estero (A.I.R.E.).

È inoltre disposta la formazione della graduatoria degli appartenenti alle forze dell’ordine e dei vigili del fuoco per l’assegnazione degli alloggi di edilizia residenziale pubblica ad essi destinati.


Requisiti di partecipazione (da possedere alla data di apertura del Bando)

Possono partecipare al presente Bando coloro che siano in possesso dei seguenti requisiti:

  • essere cittadini residenti o prestare attività lavorativa da almeno tre anni nei Comuni dell’ambito territoriale n. 4 sopra elencati (comma 1, lettera a)
  • non essere titolari di diritti esclusivi di proprietà o di altri diritti reali esclusivi di godimento su alloggio di categoria catastale A1, A2, A7, A8, A9 e A10 ubicato nel territorio regionale (comma 1, lettera b)
  • non essere titolare di diritti esclusivi di proprietà o di altri diritti reali esclusivi di godimento su alloggio di categoria catastale A3, A4, A5 e A6 ubicato nel territorio regionale di superficie utile massima superiore a (comma 1, lettera c):

metri quadri

     per nucleo richiedente composto da

40

una o due persone

60

tre o quattro persone

80

cinque o sei persone

100

sette o più persone

  • non avere avuto una precedente assegnazione in proprietà o con patto di futura vendita di alloggio realizzato con contributo pubblico o finanziamento agevolato concesso in qualunque forma dallo Stato, dalla Regione, dagli enti territoriali o da altri enti pubblici, sempre che l'alloggio non sia inutilizzabile o perito senza dare luogo al risarcimento del danno (comma 1, lettera d)
  • non essere alcun componente del nucleo richiedente assegnatario di alloggio di edilizia sociale nel territorio regionale (comma 1, lettera e)
  • non avere ceduto in tutto o in parte, fuori dai casi previsti dalla legge, l’alloggio eventualmente assegnato in precedenza in locazione (comma 1, lettera f)
  • non essere occupante senza titolo di un alloggio di edilizia sociale (comma 1, lettera g)
  • non essere stato dichiarato decaduto dall’assegnazione dell’alloggio a seguito di morosità, salvo che il debito conseguente a morosità sia stato estinto prima della presentazione della domanda (comma 1, lettera h)
  • essere in possesso di un indicatore della situazione economica equivalente (ISEE ordinario), relativo all’ultima dichiarazione fiscale, non superiore a € 21.201,19 - limite valido per il 2021 (comma 1, lettera i).

Ciascun componente del nucleo richiedente deve possedere tutti i requisiti sopra elencati, fatta eccezione per il requisito di cui al comma 1, lettera a) da possedersi da parte del solo richiedente.

Gli appartenenti alle forze dell’ordine e ai vigili del fuoco possono partecipare al bando anche in assenza dei requisiti di cui al comma 1, lett. a) - (residenza o prestazione di attività lavorativa da almeno tre anni nell’ambito territoriale n. 4) e lett. i) - (indicatore della situazione economica relativo all’ultima dichiarazione fiscale non superiore a € 20.201,19).
Tali richiedenti saranno inseriti in un'apposita graduatoria, dalla quale i Comuni attingono per l'assegnazione degli alloggi che si rendono disponibili, nella misura di un alloggio per ogni immobile di edilizia sociale costituito da almeno dieci alloggi.


Modalità e termini di presentazione della domanda

La domanda di partecipazione deve essere redatta esclusivamente sulla modulistica predisposta dal Comune di Venaria Reale, in distribuzione presso:

  • accoglienza Ufficio Casa di via Goito 4, in orario apertura uffici
    oppure
  • accoglienza Uffici Comunali di piazza Martiri della Libertà 1.

Il modulo di domanda, unitamente al modulo di dichiarazione, al modulo di aggiornamento e all'informativa sul trattamento dei dati personali, sono altresì scaricabili al fondo di questa pagina.


La domanda di partecipazione, debitamente compilata dal richiedente e completa di tutta la documentazione necessaria, potrà essere:

  • consegnata a mano, previo appuntamento telefonico (011/4072457 o 011/4072451), all’Ufficio Casa di via Goito 4, esclusivamente per i cittadini residenti in Italia
  • inviata tramite PEC all’indirizzo protocollovenariareale@pec.it oppure tramite raccomandata A/R con ricevuta di ritorno indirizzata a Ufficio Casa - Piazza Martiri della Libertà 1 - 10078 Venaria Reale esclusivamente per gli iscritti all’AIRE.


Per i cittadini residenti in Italia, la domanda deve essere presentata: dal 31 maggio 2021 alle ore 12:00 del 16 luglio 2021.

Per i cittadini iscritti all’AIRE il termine per la presentazione della domanda è prorogato di trenta giorni: dal 31 maggio 2021 alle ore 12:00 del 16 agosto 2021 (per le istanze inviate a mezzo raccomanda A/R con ricevuta di ritorno, farà fede la data del timbro postale).

Non saranno prese in considerazione le domande presentate in modalità diverse da quelle indicate e/o pervenute dopo la scadenza dei termini.


Motivi di esclusione

Saranno escluse le domande pervenute e non corredate da:

  • fotocopia della carta d’identità in corso di validità
  • firma in calce alla domanda
  • marca da bollo da € 16.00
  • documentazione richiesta che non possa essere autocertificata attraverso l’apposito modulo di dichiarazione presente al fondo di questa pagina.

 

Per tutte le informazioni di dettaglio relative alla documentazione da allegare alla domanda, all’istruttoria e ai relativi controlli, alla formazione e all’aggiornamento delle graduatorie si rimanda all’Avviso pubblicato al fondo di questa pagina.

 

Per informazioni: Ufficio Casa

 

Informativa trattamento dati personali
Allegato formato pdf
Scarica
Pro memoria elenco documenti
Allegato formato pdf
Scarica
Aggiornamento
Allegato formato pdf
Scarica
Dichiarazione
Allegato formato pdf
Scarica
Domanda
Allegato formato pdf
Scarica
Avviso
Allegato formato pdf
Scarica