Agenzie sociali per la locazione (ASLO)

Ultima modifica 10 marzo 2021

Con riferimento alla misura regionale prevista dalle D.G.R. 16-362 del 29 settembre 2014, D.G.R. 36-1750 del 13 luglio 2015 e D.G.R. 64-4429 del 19 dicembre 2016, e dalla D.G.C. 70 del 21 dicembre 2015 il Comune di Venaria Reale intende reperire, attraverso l’Agenzia Sociale per la Locazione, immobili privati da destinare alla locazione a canone concordato (art. 2 comma 3 Legge 431/1998) secondo quanto stabilito dagli Accordi Territoriali del 7 marzo 2019.

L’obiettivo è favorire l’incontro tra domanda e offerta di alloggi in affitto, aiutando da un lato la fascia di inquilini a basso reddito a trovare immobili a prezzi più accessibili rispetto al mercato libero e dall’altro incentivando i proprietari ad affittare stipulando contratti a canone concordato.

Gli immobili di cui i proprietari hanno manifestato la disponibilità potranno essere offerti in locazione agli inquilini che ne faranno richiesta attraverso lo sportello dell’Agenzia Sociale per la Locazione, che svolgerà quindi la funzione di mediatore; tali immobili devono essere liberi da vincoli ostativi alla locazione, in buono stato di conservazione e manutenzione ed essere abitabili, devono possedere idonea destinazione urbanistica e i requisiti di salubrità previsti dalle normative in materia.
 

Requisiti e benefici per i proprietari

I proprietari di immobili siti sul territorio del Comune di Venaria Reale o le agenzie immobiliari regolarmente iscritte al ruolo che decidano di affittare i propri alloggi con contratto a canone concordato a famiglie in emergenza abitativa possono compilare il modulo di domanda presente al fondo di questa pagina.

I principali benefici economici per i proprietari sono:

  • contributo una tantum a fondo perduto pari a:
    • 1.500 euro per contratti della durata di tre anni più due
    • 2.000 euro per contratti della durata di quattro anni più due
    • 2.500 euro per contratti della durata di cinque anni più due
    • 3.000 euro per contratti della durata di sei anni più due
  • contributo una tantum a fondo perduto erogato come pagamento anticipato di alcuni canoni di locazione a seconda dell'indicatore ISEE del nucleo familiare dell'inquilino, in particolare:
    • 8 mensilità di canone per ISEE inferiore a 6.241,67 euro
    • 6 mensilità di canone per ISEE compreso tra 6.241,67 e 10.310,00 euro
    • 4 mensilità di canone per ISEE compreso tra 10.310,00 e 26.000 euro
  • riduzione dell'aliquota IMU
  • riduzione del reddito imponibile IRPEF derivante al proprietario dal contratto di locazione del 25% rispetto al mercato libero
  • imposta di registro calcolata facendo riferimento solo al 70% del canone annuo.

Requisiti e benefici per gli inquilini

I requisiti per richiedere l'attestato sono:

  • essere cittadini italiani oppure appartenenti a uno Stato dell'Unione Europea oppure non appartenenti a uno Stato dell'Unione Europea, ma in possesso di regolare titolo di permesso di soggiorno.
  • avere un indicatore della situazione economica equivalente (ISEE) non superiore a 26.000,00 euro
  • essere residenti o prestare attività lavorativa da almeno un anno nel Comune di Venaria Reale
  • non essere titolare, unitamente ai componenti del nucleo familiare, di diritti esclusivi di proprietà (salvo che si tratti di nuda proprietà), usufrutto, uso e abitazione su uno o più immobili di categoria catastale A1, A2, A7, A8, A9, ubicati in qualunque località del territorio nazionale o su uno o più immobili di categoria catastale A3, ubicati sul territorio della provincia di residenza
  • non avere alcun legame di parentela fino al terzo grado con il proprietario dell'alloggio
  • sottoscrivere con il proprietario dell’alloggio un contratto a canone concordato.

I principali benefici economici per gli inquilini sono:

  • accesso a canoni di affitto inferiori a quelli richiesti dal mercato libero
  • anticipazione da parte del Comune di 8, 6 o 4 mensilità di canone d'affitto direttamente all'attuale o alla nuova proprietà con cui si stipula il contratto a canone concordato.

 

Per informazioni: Ufficio Casa

Domanda ASLO Proprietari
Allegato formato pdf
Scarica
Misura B - Linee regionali affitto
Allegato formato pdf
Scarica

Approfondimenti