Cambio e scambio alloggio

Ultima modifica 26 novembre 2020

Cambio alloggio

Ai sensi dell'art. 14 della L.R. 3 del 2010 possono partecipare al bando cambio alloggio per mobilità volontaria tutti coloro che hanno in assegnazione un alloggio di edilizia sociale in Piemonte.
Il bando è utile per chi ricade in una delle seguenti condizioni:

  •  sovraffollamento o sottoutilizzo dell'alloggio a seguito di variazioni del nucleo familiare
  •  malattia del richiedente o di componenti del nucleo familiare che comporti grave disagio con la permanenza nell'alloggio
  •  necessità di avvicinamento a strutture ospedaliere e centri di cure
  •  necessità di avvicinamento al posto di lavoro
  •  ricongiungimento con parente invalido o avvicinamento a parente, anche ricoverato, bisognoso di cura e/o assistenza morale, materiale o sanitaria
  •  gravi e documentate necessità del richiedente o del nucleo familiare
  •  motivi vari che lo inducano a ritenere l'appartamento inadatto alla sua situazione.

 

Per informazioni: Ufficio Casa

 

Approfondimenti

 

Scambio alloggio

Ai sensi della L.R. 3 del 2010 due assegnatari che intendono scambiarsi consensualmente l'alloggio possono presentare domanda congiunta attraverso l'apposito modulo distribuito presso lo Sportello Unico ATC Torino.

 

Per informazioni: Ufficio Casa

 

Approfondimenti