Comune di Venaria Reale - COVID-19 - Coronavirus


Men¨ di navigazione rapida



[ torna su ]


Coronavirus

Seguici su: Facebook Twitter

COVID-19 - Coronavirus

Con riferimento all'epidemia da COVID-19 (Coronavirus), gli addetti del Comune seguono l'evolversi della situazione in collaborazione con la Protezione Civile regionale.

Il Sistema Sanitario Nazionale e Regionale controllano costantemente l'evoluzione dell'epidemia così da poter intervenire tempestivamente ove fosse necessario.

Sono disponibili sul sito del Ministero della Salute www.salute.gov.it notizie costantemente aggiornate

In caso di necessità, si consiglia di NON recarsi direttamente in Pronto Soccorso, ma consultare prima il medico di famiglia od il numero di emergenza 1500 del Ministero della Salute.

 

Palazzo del Quirinale 05/03/2020. Dichiarazione del Presidente Mattarella sull'emergenza coronavirus  https://youtu.be/_4mw7zFAnR4

 

SITI ISTITUZIONALI:

Governo Italiano  (visualizza)

Ministero della Salute (visualizza)

Protezione Civile (visualizza)

Regione Piemonte (visualizza)

Ministero dell'Interno (visualizza)

Asl TO3 (visualizza)

Gazzetta Ufficiale (visulaizza)

 

IN EVIDENZA:

 

DECRETO-LEGGE 25 marzo 2020, n. 19 

Misure urgenti per fronteggiare l'emergenza epidemiologica da COVID-19. (20G00035) (GU Serie Generale n.79 del 25-03-2020)

note: Entrata in vigore del provvedimento: 26/03/2020

Leggi il Decreto



DECRETO PRESIDENTE CONSIGLIO DEI MINISTRI 22.03.2020
Misure urgenti di contenimento del contagio sull'intero territorio nazionale.

 

DECRETO PRESIDENTE REGIONE PIEMONTE N.34 DEL 21.03.2020
Una ulteriore stretta sulle misure necessarie a contrastare in modo decisivo il coronavirus è stata decisa oggi dalla Regione Piemonte, che nel pomeriggio per volere del presidente Alberto Cirio ha riunito in videoconferenza tutti i sindaci dei comuni capoluogo, i presidenti delle Province e i rappresentanti di Anci, Anpci, Upi, Uncem e Ali (Lagautonomie) al fine di valutare e condividere i contenuti della nuova ordinanza, elaborata in sinergia anche con la Regione Lombardia.

 

Aggiornamenti sulla pagina web della Regione Piemonte "Coronavirus in Piemonte": (visualizza)

 

Chiarimenti sull'ordinanza della Regione. In attesa del riscontro richiesto dalla Prefettura di Torino al Ministero dell’Interno, la Regione ha predisposto una serie di chiarimenti di interesse generale su alcune disposizioni dell'ordinanza del 21 marzo e li ha pubblicati nella pagina web: https://www.regione.piemonte.it/web/sites/default/files/media/documenti/2020-03/chiarimenti_sul_decreto_presidente_della_giunta_regionale_n._34_-_21_marzo_2020.pdf

 

 

DECRETO MINISTERO DELLA SALUTE 20.03.2020
Il Ministro della Salute ha firmato un provvedimento che prevede l'introduzione di nuove restrizioni in tutta Italia per contrastare e contenere il diffondersi del virus Covid-19. Le misure, valide dal 21 al 25 marzo 2020.

 

DECRETO DEL PRESIDENTE DEL CONSIGLIO DEI MINISTRI 11 marzo 2020
Ulteriori disposizioni attuative del decreto-legge 23 febbraio 2020, n. 6,
recante misure urgenti in materia di contenimento e gestione dell'emergenza epidemiologica da COVID-19,
applicabili sull'intero territorio nazionale. (20A01605) (GU Serie Generale n.64 del 11-03-2020)

 

DECRETO DEL PRESIDENTE DEL CONSIGLIO DEI MINISTRI 9 marzo 2020
Ulteriori disposizioni attuative del decreto-legge 23 febbraio 2020, n. 6, recante misure urgenti in materia di contenimento e gestione dell'emergenza epidemiologica da COVID-19, applicabili sull'intero territorio nazionale. (20A01558) (GU Serie Generale n.62 del 09-03-2020)

 

Il Presidente del Consiglio, Giuseppe Conte, ha firmato il Dpcm 9 marzo 2020, valido da stamane, sulle nuove misure per il contenimento e il contrasto del diffondersi del virus Covid-19 sull'intero territorio nazionale. Il testo è pubblicato in Gazzetta Ufficiale. https://www.gazzettaufficiale.it/eli/id/2020/03/09/20A01558/sg

Il provvedimento estende le misure di cui all'art. 1 del Dpcm 8 marzo 2020 a tutto il territorio nazionale.

È inoltre vietata ogni forma di assembramento di persone in luoghi pubblici o aperti al pubblico. In ultimo, è modificata la lettera d dell'art.1 del Dpcm 8 marzo 2020, relativa agli eventi e manifestazioni sportive.
Tali disposizioni producono effetto dalla data del 10 marzo 2020 e sono efficaci fino al 3 aprile 2020.
Vengono vietati gli spostamenti se non per motivi di lavoro, di salute o per necessità (non c'è motivo di affollarsi e correre ad acquistare generi alimentari e beni di prima necessità, poichè fare la spesa è compresa nello spostamento per necessità e dunque consentito, come precisato dal Governo).
Le attività didattiche sono sospese per le scuole di ogni ordine e grado e le Università sino al 3 aprile.


Il Presidente ha dichiarato: "Le nostre abitudini vanno cambiate ora, per il bene dei nostri cari, dei nostri genitori, dei nostri nonni. Lo dobbiamo fare subito perché tempo non ce n'è".

 

Testo del Dpcm 8 marzo 2020 a questo link:

https://www.gazzettaufficiale.it/atto/serie_generale/caricaDettaglioAtto/originario?atto.dataPubblicazioneGazzetta=2020-03-08&atto.codiceRedazionale=20A01522&elenco30giorni=true

 

DECRETO DEL PRESIDENTE DEL CONSIGLIO DEI MINISTRI 8 marzo 2020 

Ulteriori disposizioni attuative del decreto-legge 23 febbraio 2020, n. 6, recante misure urgenti in materia di contenimento e gestione dell'emergenza epidemiologica da COVID-19. (20A01522) (GU Serie Generale n.59 del 08-03-2020)

Nota bene: il nostro territorio è compreso nella parte del DPCM 8 marzo 2020, riguardanti gli Articoli 2 e successivi.

 

Misure igienico-sanitarie (estratto dal DPCM dell' 8 marzo 2020)


Queste le misure igienico-sanitarie indicate nel nuovo DPCM emesso il 4 marzo:
a) lavarsi spesso le mani.
b) evitare il contatto ravvicinato con persone che soffrono di infezioni respiratorie acute;
c) evitare abbracci e strette di mano;
d) mantenimento, nei contatti sociali, di una distanza interpersonale di almeno un metro;
e) igiene respiratoria (starnutire e/o tossire in un fazzoletto evitando il contatto delle mani con le secrezioni respiratorie);
f) evitare l'uso promiscuo di bottiglie e bicchieri, in particolare durante l'attività sportiva;
g) non toccarsi occhi, naso e bocca con le mani;
h) coprirsi bocca e naso se si starnutisce o tossisce;
i) non prendere farmaci antivirali e antibiotici, a meno che siano prescritti dal medico;
l) pulire le superfici con disinfettanti a base di cloro o alcol;
m) usare la mascherina solo se si sospetta di essere malati o se si presta assistenza a persone malate.

Visualizza e/o il manifesto dell'AslTo3 "Norme igieniche"


VADEMECUM MINISTERO DELL'INTERNO - Le regole per gli spostamenti (visualizza e/o scarica)

 

AVVISI ALLA CITTADINANZA: Ulteriori avvisi rivolti alla cittadinanza per l'Emergenza #coronavirus, da parte della Città o degli Enti Preposti (ATC - ASL TO3 ecc.) si possono trovare sul canale tematico del presente sito alla pagina web "Avvisi e servizi al cittadino" (visualizza pagina)

 

AUTOCERTIFICAZIONE spostamenti - (nuovo modello) La motivazione degli spostamenti deve contenersi nelle modalità indicate:

  • comprovate esigenze lavorative;
  • situazioni di necessità;
  • motivi di salute;
  • rientro presso il proprio domicilio, abitazione o residenza

Si ricorda che le Forze dell'Ordine hanno facoltà di verificare quanto dichiarato.


#iostoacasa Le F.A.Q. del Governo sul DPCM (visualizza e/o scarica le domande più frequenti) pubblicato l'11.03.2020

 

Informazioni sul Coronavirus:

Aggiornamenti situazione dal sito della Regione Piemonte: clicca QUI

 

  • Epidemia Coronavirus

 

 

  • Decreto 4 Marzo 2020 - «Misure urgenti in materia di contenimento e gestione dell'emergenza epidemiologica COVID-19 (Coronavirus)». (Visualizza e/o scarica)

 

 

  • Riceviamo dalla Regione Piemonte: Coronavirus: lo stop alle attività didattiche in Piemonte, è prorogato fino all'8 marzo Leggi l'AVVISO

 

 

  • Avviso 1
    COVID-19 (Coronavirus. Riunione operativa del COC (leggi)

 

 

 

  • Consigli per i viaggiatori dopo il ritorno in Italia
  • L'opuscolo del Ministero della Salute (visualizza e/o scarica)

 

  • Consigli per i viaggiatori nelle aree colpite
  • L'opuscolo del Ministero della Salute (visualizza e/o scarica)

 

  • ASLTO3 - Comunicato Stampa
    Attuazione delle misure regionali per contenere il Coronavirus (visualizza e(o scarica

 

 

L’Unità di crisi della Regione Piemonte sul “coronavirus covid19” ha istituito il numero verde sanitario 800.19.20.20 attivo 24 ore su 24, a disposizione di tutti i cittadini che abbiano il dubbio di aver contratto il virus.

 

 

 



[ torna su ]

copyright 2007 Comune di Venaria Reale
P.IVA: 01710650019
vietata la riproduzione anche parziale.
Dichiarazione di accessibilitÓ

credits